Kerastase ed il Rituel Chronologiste

La presentazione dei prodotti Kerastase inizia con una domanda.

Sapete cosa si trova in fondo al mare a piu’ di 10000 metri di profondità?

Nella mia mente vedo il buio.

eleonora-branca

E così inizia il nostro percorso benessere di oggi dalle faglie vulcaniche dell’Oceano Pacifico all’Accademia L’Oreal nel centro di Roma , di cui ormai siamo di casa.

Il Rituel di Cronologiste che faremo è ispirato alla sequenza dei trattamenti della pelle come difatti L’Abissyne, ingrediente protagonista di questa linea, è solitamente utilizzato nello skincare

Io e Umberto Montini ci scegliamo e dopo le presentazioni di rito avevamo gia la confidenza per raccontarci la nostra vita A to Z. Ma farmi sentire ancora di più a mio agio è stato il massaggio al collo e alla testa che precede il Rituel, bhe devo che mi ha fatto passare la cervicale dei passati esperimenti di Wet look.

Fase 1: Purificazione

Si inizia con una dolce esfoliazione per preparare il cuoio capelluto al trattamento con Le Soin Gommage, uno scrub dorato che viene applicato con movimenti circolari, seguita poi dallo shampoo Le Bain Revutalisant che invece deterge dalle impurità.

kerastase-trattamenti-loreal

Fase 2: Preziosità

Il momento migliore arriva quando si inizia la preparazione della maschera, cuore del trattamento, che viene unita alle Concentre de Vitalitè, delle piccole perle nere ispirate al caviale nonché prezioso elisir sul capello. Tie’!

kerastase-concentre-de-vitalite

Della serie che secondo me qualcuno lo ha anche assaggiato!

Dopo la posa ed il risciacquo i miei capelli già sapevano di buono,ma non di caviale, ed una volta asciugati erano semplicemente più leggeri e luminosi.

Fase 3: Profumo

Il tocco finale è il profumo di gelsomino e mirra dell’olio Le Parfum en Huille, ne basta davvero una goccia per sprigionarne tutta la sua essenza e lasciare il tocco di brillantezza finale degno di tutto il ritual.

accademia-loreal

Non ha caso la fragranza dell’olio è stata creata da Alberto Morillas mastro profumiere celebre soprattutto per Acqua di Giò, che insieme ai suoi testimonial ha mandato fuori di testa tutte le donne esistenti.

Lo so che ora vi ho perso tra le braccia di Jason Morgan, ma tornando a noi tutto ciò è replicabile a casa, perle di caviale escluse, ed io che non riesco a farmi uno scrub neanche sul corpo mi affiderò alle mani di un esperto, Umberto.

fiamma-e-umberto-montini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *